R.S.Uninsieme

La Rappresentanza sindacale unitaria (RSU) è un organismo unitario, che nel suo insieme rappresenta tutti i lavoratori dell’Ateneo, non i sindacati nelle cui liste sono stati eletti i componenti. Per superare le barriere alzate dalle segreterie sindacali, però, è necessario fare rete e unire le forze dei lavoratori liberi e indipendenti: partecipa anche tu al cambiamento e presentati come indipendente per la RSU dei lavoratori!

VADEMECUM PER I CANDIDATI ALLA RSU

Prima di accettare di candidarsi in una lista sindacale è bene accertarsi che sia garantito il rispetto di queste regole, che sono la base minima per iniziare a ricostruire una rappresentanza sindacale unitaria:

1 - Conflitto di interessi (divieto). I segretari delegati alla contrattazione in rappresentanza dei singoli sindacati non possono essere componenti anche della RSU.

2 - Indipendenza. Il delegato RSU non dipende e non rappresenta la lista sindacale: è stato eletto dai colleghi per rappresentarli tutti.

3 - Autonomia. Il delegato RSU può firmare un accordo anche se il sindacato di riferimento non lo condivide (e viceversa).

CANDIDATURA NELLA LISTA INDIPENDENTE R.S.UNINSIEME [scarica modulo]

1. I lavoratori candidati nella lista R.S.UNInsieme NON sono funzionari dell’Associazione R.S.UNInsieme e NON dipendono in alcun modo da questa.

2. I candidati eletti nella lista R.S.UNInsieme rispondono direttamente a tutti i lavoratori e svolgono le proprie funzioni in piena indipendenza e autonomia, nell’interesse di tutto il personale tecnico e amministrativo, anche a tempo determinato.

3. Ogni delegato RSU si astiene dalle votazioni su delibere per le quali sussistono potenziali conflitti di interesse anche di natura non patrimoniale.

4. L’Associazione R.S.UNInsieme garantisce tutte le informazioni e il supporto tecnico necessario a tutti i lavoratori eletti nella RSU di Ateneo.